Strategia di reclutamento in LinkedIn

Sto cercando modi per migliorare la mia strategia di reclutamento LinkedIn e ricevere candidature più qualificate. Qualche consiglio?

4 Mi Piace

Ciao! Ho reclutato alcune volte tramite LinkedIn ed è stato un successo! Tuttavia, uno dei consigli che posso darti (per non ricevere più di 200 candidature in meno di 24 ore) è descrivere molto bene e nel dettaglio le funzioni e i requisiti (obbligatori e graditi) della posizione aperta, far conoscere meglio la tua azienda e dire che tipo di flessibilità lavorativa offre l’azienda. C’è sempre più richiesta, da entrambe le parti, con questo metodo di ricerca di lavoro. Buona fortuna! :four_leaf_clover:

2 Mi Piace

Io credo che per costruire una strategia di recruiting efficace su LinkedIn c’è bisogno di proattività, analisi dei dati ed Employer Branding.

1 Mi Piace

che è employer branding???

L’Employer Branding è una strategia volta a far funzionare la marca, ad attirare i migliori talenti e a migliorare la reputazione dell’azienda.

Se vuoi saperne di più, scarica gratis questa Guida sull’Employer Branding.

Ciao Riccardo! Vedo che già hai ricevuto alcune risposte, ma a questo punto mi ci butto anche io :sunglasses:
Prima di tutto: hai LinkedIn premium? Se sì, hai la versione Business predefinita o quella Recruiter?
Personalmente le ho provate entrambe e, almeno per come io gestisco le mie selezioni, la prima vale più della seconda (per assurdo).
Nel caso in cui tu non abbia la versione premium ti consiglio di provare con il primo mese gratuito.
Detto questo, ovviamente dipende molto anche dalla tipologia di ricerca, dal tuo feed, da quanto sai sponsorizzare te, l’annuncio e l’azienda.
Arrivando alla pratica ti posso dire che una ricerca tramite keywords è sempre utile, quando condividi l’annuncio scrivi anche due righe dove decanti l’azienda (ovviamente solo se ciò che scrivi lo pensi). Punta a convincere i candidati attraverso un buon storytelling ma senza dimenticare di aggiungere la retribuzione nella job description - che piaccia o meno fa “traffico”.
Se lavori in qualità di head hunter, invece, punta tutto sulle conoscenze, ricerche accurate, studia la posizione vacante anche semplicemente aggiungendo persone che vi lavorano all’interno.

Facci sapere come andranno le prossime selezioni!